Diventa Perito Turistico!

Scegli l'Istituto S. Freud e diventa Tecnico del Turismo.

Approfondirai tre lingue e strategie di marketing/comunicazione per una preparazione professionale internazionale, in ambito commerciale e turistico.

Istituto S. Freud: didattica individualizzata e inclusiva per un apprendimento partecipativo e sereno.

CONTATTACI PER INFORMAZIONI O PER
PRENOTARE UNA VISITA AL NOSTRO ISTITUTO





Attitudini richieste

Non sono richiesti particolari attitudini o conoscenze precedenti per l’accesso al corso quinquennale di Tecnico Commerciale indirizzo Turistico.

E’ preferibile l’interesse verso lo studio delle lingue straniere e verso l’ambito turistico / economico / marketing.

Una caratteristica di questa specializzazione è l’acquisizione di competenze qualificate, molto spendibili in modo concreto nel mondo lavorativo, che è sempre più alla ricerca di figure professionali dotate di capacità tecniche e applicative.

Inserimento nel mondo del lavoro

In generale, il Perito turistico opera nei settori della produzione e commercializzazione dei servizi turistici in Italia e all’estero.
Le competenze acquisite al termine del percorso quinquennale consentono l’inserimento lavorativo anche in aziende e in imprese del settore import-export.

L’indirizzo turistico propone quindi un percorso formativo, culturale e professionale, che risponde alle esigenze di una società sempre più “aperta”, tecnologica e multietnica, soggetta a trasformazioni rapidissime. Gli strumenti che l’indirizzo “Turismo” ha attivato per il conseguimento di tali obiettivi si possono così sintetizzare: didattica modulare e per competenze, uso dei laboratori linguistici ed informatici, esperienze di soggiorno/studio all’estero, stage professionali.

Proseguimento degli studi

Come noto, il diploma dà la possibilità di accedere a tutte le facoltà universitarie e di partecipare a tutti i concorsi indetti da enti pubblici.

La solida base culturale, le sicure competenze linguistiche e comunicative (è previsto l’apprendimento di tre lingue straniere), la buona preparazione economico-aziendale, giuridica, ed informatica, consentiranno al diplomato sia un’agevole prosecuzione degli studi (corsi post diploma e facoltà universitarie, in particolare linguistiche e dell’area economico-giuridica) che un proficuo inserimento nel mondo del lavoro.